La Coccinella

La Coccinella ritorna

Nel 1976 dopo alcune riunioni fra giovani, cominciammo le pubblicazioni de «La Coccinella».

I mezzi a disposizione erano scarsi, ma riuscimmo a recuperare un vecchio ciclostile ancora funzionante e poco dopo trovammo anche un incisore di matrici che agevolava notevolmente il lavoro.

Il materiale poteva essere preparato su carta comune con testo scritto a macchina e con la possibilità di inserimento di foto e disegni.

Questa opportunità rappresentava una vera grande evoluzione per l’epoca, prima dell’incisore le matrici potevano essere scritte  solo a macchina  e solo direttamente sul supporto con molte difficoltà per le correzioni e senza possibilità di inserire disegni e foto.

Per la stampa attrezzammo una stanza in cappellania, la prima a sinistra entrando da Prataccio

Argomenti e notizie oggetto di pubblicazione si possono conoscere sfogliando i 19 giornalini.

Come ci aspettavamo l’iniziativa ebbe grande successo con i paesani ma soprattutto fra gli emigrati americani, come testimoniato dalle numerose lette re pervenute .

Ci auguriamo che questa riscoperta possa spingere i giovani di Ruota a ritrovare quello spirito ed a ricominciare la collaborazione per le nuove edizioni…..

Il n° 1 fu stampato il  6/7/1976

L’ultimo, il n° 19, il 14/02/1981

Mario Barsocchi

mario.barsocchi@bcassicura.it

vecchio ciclostile
vecchio ciclostile

 

Vedi tutti i numeri della coccinella